Sportello per accesso ai fondi europei

Il Comune, di concerto con la Regione, deve istituire uno sportello per l’intercettazione di fondi comunitari. Taranto è uno dei territori che meno riesce ad intercettare le opportunità offerte dai fondi comunitari gestiti a livello nazionale, che regionale e sia per quanto attiene alle Pubbliche amministrazione, che ai cittadini (privati e terzo settore).

L’istituzione di sportelli divulgativi, informativi e di tutoraggio, favorirebbe pertanto il coordinamento pubblico dei progetti e l’accesso ai fondi comunitari. La pubblicizzazione di bandi e opportunità formative europei e nazionali deve trovare altresì spazio sul portale del Comune di Taranto.

A tal fine si potrebbero cogliere le opportunità offerte dalla redigenda “Legge regionale per Taranto”.

Per una carrellata sulle opportunità offerte dai fondi europei si legga QUI l’approfondimento in merito.