Overcraft per collegamenti marittimi

La soluzione degli OVERCRAFT non necessita di moli per l’attracco e consentirebbe di creare collegamenti turistici con Salento (Gallipoli/Porto Cesareo), Basilicata e Calabria (villaggi turistici, località di richiamo) dando forte impulso alla mobilità sostenibile e al turismo sul modello di Smirne in Turchia. Il progetto è facilmente percorribile e qualche anno fa ne fu verificata la fattibilità dal contrammiraglio Faggioni del Dipart. Militare Marittimo di Taranto insieme ad un operatore privato. La cosa non andò in porto per l’inerzia delle amministrazioni locali. Sarebbe ora di riparlarne col prezioso contributo dell’ideatore.