Istituzione del Registro comunale delle Unioni Civili

Il Comune deve dotarsi di un registro delle Unioni Civili quando persiste la situazione di convivenza a prescindere dal sesso dei conviventi. Questo darà modo a tutte le coppie di fatto iscritte nel registro di avere la possibilità di usufruire dei pieni diritti civili ed anche di partecipare ai bandi pubblici pubblicati dal comune, nel reale rispetto dell’art. 3 della Costituzione e contro ogni forma di discriminazione.