Festival e casa-museo di Giovanni Paisiello

Il Paisiello Festival va supportato mediante il coordinamento ed il sostegno di eventi paralleli. Si deve dar vita alla “Settimana Settecentesca”, un evento in cui catapultare il territorio nelle atmosfere paiselliane, in coordinamento con le associazioni di categoria dei commercianti. Paisiello gode di grande fama all’estero, e il Festival deve rappresentare uno dei volani di sviluppo culturale e turistico del territorio con l’aiuto di un opportuno marketing di sostegno. Fra gli eventi paralleli da promuovere per sostenere il Festival, c’è la proposizione di percorsi enogastronomici settecenteschi da parte dei ristoratori locali nella settimana in cui ha luogo la rassegna; o la proposizione di vetrine a tema musicale o d’epoca da parte dei commercianti di Borgo e Isola. Va recuperata la casa natale del compositore nel Borgo Antico, al fine di realizzare una CASA-MUSEO con i numerosi cimeli in possesso degli organizzatori del Festival.