Banca civica del Tempo

Il Comune deve istituire e promuovere una Banca del Tempo presso gli sportelli dell’assessorato ai Servizi Sociali. Le B.T. promuovono la cultura dello scambio, della mutualità e della socialità secondo il criterio di egualitarismo e solidarietà, soddisfacendo bisogni materiali e immateriali. Quelli legati all’organizzazione quotidiana della vita delle persone e delle famiglie e quelli legati al bisogno di compagnia e alla messa in comune di saperi e conoscenze. La Banca dovrà poi aderire al Coord. Enti Locali per il Sostegno delle Banche del Tempo. Si veda il sito delle associazioni delle Banche del Tempo qui: www.associazionenazionalebdt.it.