Asse logistico Porto-Aeroporto

Collegare porto con aeroporto, creando un asse commerciale e logistico che trovi il suo completamento anche nel collegamento del porto con la ferrovia, mediante il raccordo di Nasisi. Dare concreta realizzazione logistica a Distripark e Agromed mediante una campagna di pressione con la Regione, sfidando politica e istituzioni a fare ciò che hanno sempre promesso e cioè di dar seguito alla “vocazione” cargo dell’Arlotta, senza mai darvi concreta realizzazione. A differenza di quanto sostenuto a più riprese, allo stato attuale lo scalo di Taranto-Grottaglie non prevede dotazioni utili allo sviluppo logistico.